Poesia

Tag

uomo e donna28
SONO GIUNTO

Sono giunto con te
Nella valle dei conigli
Sono giunto con te
Nella valle delle erbe bianche
Sono giunto con te
Nella valle dei tori castrati
Sono giunto con te
Nella valle dei numeri contrari
Sono giunto con te
Nella valle delle stampelle tarlate
Sono giunto con te
Nella valle dei letti a punta
Sono giunto con te
Nella valle delle oche bugiarde
Sono giunto con te
Nella valle delle bilance falsate
Sono giunto con te
Nella valle e sono rimasto solo.
E tu?
sulla cima di un ditale
forse ridi.

Annunci

Pensiero

Tag

Attraverso la rievocazione del passato emerge la monotoneità della vita che conduciamo oggi.

Introspezione

Tag

Brevi parentesi di pensiero aprono gli occhi alla paura e allora, via di corsa, a ritrovare rifugio nel foro dell’amnesia.

Pensiero

Tag

Quando qualcuno muore si usa dire: “Resterà per sempre nei nostri cuori”, ma appena un individuo non è più, inizia a svanire anche il suo ricordo e quel poco che rimane è comunque conservato da candidati alla scomparsa e pertanto irrimediabilmente provvisorio. L’unica consolazione è proprio questa: anche se solo per poco, resteremo forse nel cuore di qualcuno.

Sensazioni

Tag

Mentre si attende una liberazione remota ed impossibile, si resta prigionieri di un’invisibile ragnatela di concatenazioni che lentamente ma inesorabilmente ci avviluppa in un abbraccio mortale.

Pensiero

Tag

Ci è stato insegnato che gli insuccessi e le delusioni temprano un uomo ma in realtà si viene temprati principalmente dai successi più o meno grandi delle proprie battaglie.

Pensiero

Tag

In un mondo nel quale i valori materiali vanno assumendo ogni giorno più importanza, la felicità nella semplicità è ben difficile da raggiungere ma a volte ci riusciamo o almeno così ci illudiamo che sia.

Pensiero

Tag

Pazzia e suicidio; due nemici che viaggiano insieme ad un amico comune: la mente che li ospita.
Un pensiero semplice e banale ma con qualcosa di vero; almeno due.

Pensiero

Tag

Se nel cielo vedi morire una stella, stringi forte i pugni, serra lo sguardo e, con l’ultimo riflesso d’un immagine prigioniera per sempre, scendi da cavallo: sei arrivato.

Pensiero

Tag

La morte è sottile al punto che le basta mettersi di profilo per non farsi più scorgere.