Dire che il nulla è un infinito spazio di niente significa formulare un concetto talmente elementare, talmente scarno e privo di pensiero, da poter venire usufruito quale esempio di sé.