Tag

occhio5
C’E’ QUALCOSA DI STRANO

C è qualcosa di strano
Questa notte nell’aria.
Un profumo che torna
Alle gioie perdute.
C’è che forse qualcuno
È meno triste di ieri.
Ho cercato lontano
In mille secoli neri
Ciò che avevo
Sul palmo di mano.
L’ho spezzato
Contorto
Trafitto
Ucciso
All’infinito.
Ma c’è qualcosa di strano
Questa notte nell’aria.
Un sapore
Di amaro
Che non dà più fastidio.
Cavalcando illusioni
Negli anni trascorsi
Ho barato cercando
Di mandarti lontano.
Ho usato il pugnale
Ferendo me stesso.
Ma c’è qualcosa di strano
Questa notte nell’aria.
Qualche goccia
Di acqua
Che scende dagli occhi
La pelle che suda
Portando
Freddo sul cuore.
Se il conto non torna
È giusto che paghi
Manca il tempo per dire
Che mi ero sbagliato.
C’è qualcosa di strano
Questa notte nell’aria.
Ti ho lasciato
Da poco
E non mi sento più solo.

Annunci