Tag

macchina22

INCIDENTE

Stridere di freni
sull’asfalto bagnato.
Alzo una mano.
La resa.
Il filo dei discorsi diurni
si spezza.
Scivoliamo
verso l’infinito trascorrere
di
baratri prenatali.
La staccionata
non tiene più.
Le ruote girano a vuoto.
Pugno stretto
su ignoti ritorni.
Il viso sferzato
dal vento
degli azzurri agguati.
Corpo sospeso nell’aria
di sentimenti
fetali.
E le stelle?
Atomi incandescenti
senza importanza
non si fermano a guardare.
La salma
verrà composta
giusto perché
si decomponga in pace.

Annunci