Tag

Hamlet.5jpg

SOSPENSIONE 3

Il capo
della testuggine ferita
si china
sull’iride delle metamorfosi in embrione.
Voltarsi sui fianchi
per accogliere le lance
dei guerrieri che
giungono di sera.
E sempre col sorriso
aprire la porta
agli amici cari.
Il Dolore, la Tristezza
la Monotonia
sono giunti ancora.
Si viaggia insieme.
Dalle orbite del teschio
escono solo insetti
ma non vedo le tue lacrime.
Dalle orbite del teschio
non escono più
i vermi sazi
ma non vedrò più le tue lacrime.
Dalle orbite del teschio
da tempo non escono sguardi.
Non vedrò mai più
le tue lacrime.

Annunci