Tag

vecchio36.jpg

GUERRA

Lucertole bianche

cariche di inibizioni

col sesso mimetizzato

si accatastano

su piccole strisce di sabbia

lungo le rive del fiume

e si mettono l’elmo.

Sotto i piloni del ponte

posato su rive diverse

vi è soltanto

un vecchio svuotato.

Co gli occhi rivoltati

verso l’acqua che scorre

e le mani tese in alto

in aiuto ai pilastri.

Al giungere della piena

è rimasto il deserto

e una statua di pietra

con le braccia protese

verso un ponte travolto.

Una fiaba senza morale

sussurrata ai bambini

ammalati di vero

si chiama futuro.

Un albero rinsecchito e grinzoso

ormai senza vita

si specchia nella palude infinita.

E pare si chieda perché.

Ed ora i microbi

ricominciano a creare

senza controlli superflui.

Annunci