Tag

sesso4.jpg

In molte civiltà del passato, la sessualità veniva colpevolizzata a tal punto da provocare danni psicologici anche molto gravi. Progressivamente è andata liberalizzandosi sino ad invertire radicalmente i propri valori iniziali e trasformando anche i propri fanatismi in fanatismi antitetici. La nostra civiltà attuale, che sessualmente non andrebbe più definita permissiva ma enfatizzante, è giunta ad un tale grado di degradazione che(chiedendo scusa per l’abuso di gradi), non è più in grado di discernerne i confini etici di una sessualità che oggi riesce a creare danni ancora più grandi.

Annunci