Tag

sogno91.jpg

PREPOSIZIONI ASETTICHE

Aggressive anticipazioni

di

preposizioni asettiche

si protendono

sui bordi scoscesi

di ripide

coscienze accusatrici.

Coartefici superbe

di

antiche memorie

vessate nel tempo

e scomparse

nei rivoli

di meandri assurdi

rivoltati all’infinito

dai mostri notturni

di

fiabe moderne

recitate per caso

da un nano ipocrita

che piange

se stesso.

Ora la storia

è finita

bruciata all’albore

di un tramonto

infinito.

Illecito figlio

lacerato e ferito

dal rostro rovente

di

un veliero

inesistente.

Annunci