Tag

treno22.jpg

Oggi mi è sovvenuto un sogno che non ricordavo più ma che mi aveva fatto riflettere.

Nello scompartimento di un treno vi è seduto un gorilla tra il cui pelo si era fatto un nido la sua compagna, una piccola ape innamorata. Lei pungeva i passeggeri mettendoli in fuga e lui ne approfittava per frugare nelle borsette e nei bagagli abbandonati momentaneamente dai proprietari in fuga. Tutto ciò con la soddisfazione del gorilla che, subito, dopo le loro imprese, ospitava di nuovo la sua piccola amica nel nido e la proteggeva sul suo cuore, teneramente e con affetto. Sino a quando, un giorno, un passeggero la uccide e lui, distrutto dal dolore, si lascia morire nello scompartimento tra l’indifferenza di tutti.

Annunci