Tag

TI AMO

Fuori piove. No, non piove più. E’ il mio cuore che batte, batte per un amore; un grande amore. L’unico vero amore che abbia mai desiderato e che non può avere.

Batte e piange ed io con lui.

Piango perché sono solo come non mai. Piango perché lei è lontana da me e per questo più vicina alla mia tristezza.

La musica è sempre stata il più grande conforto, l’unica voce che mi abbia sempre detto di sperare.

Ma oggi anche la musica mi tradisce perché è triste anch’essa. E come un torrente che sbocchi con forza nel grande fiume, si unisce alla mia tristezza ed insieme proseguono il cammino.

Ora il cielo torna a piangere. Il vento bussa alla mia finestra. Mi chiama. Mi dice di venire perché le stelle che c’erano quando lei era con me, se ne sono andate e non possono più rendermi triste con il loro ricordo.

Ti amo, ti amo tanto e non ti posso avere. Cosa vi può essere di più crudele e di più bello?

Nessuno potrebbe capire le mie parole; sembrano quelle di un pazzo.

La tristezza ha un sapore strano. Più l’assapori e più ti ci abitui, sino a che ti entra dentro e non ne puoi più fare a meno.

Ami la tua tristezza, non vuoi che nessuno te la porti via; ne sei geloso.

La tristezza in cambio dell’amore che le dai, a volte ti dona la possibilità di diventare un poeta!

Sei orgoglioso della tua tristezza e non sai che il suo anziché un dono è un castigo.

Ma ti amo, ti amo tanto e non ti posso avere. Grazie comunque.