Tag

donna571

RAGGIO DI OMBRA

Grano di sale
Piuma di cigno
Filo d’erba verde
Essiccato in attesa
Tappeto di sogni
Popolato
Di un nulla importante.
Una goccia di pioggia
Dalla forma di lacrima
Bagna
Il tuo deserto.
Nascono fiori.
Li porta via il vento.
Nascono frutti
Li essicca il sole.
Nascono baci.
Svaniscono
Al lieve sussurro
Di un pensiero.
Conosco
I tuoi incubi notturni.
Conosco
La tua antica
Tristezza bambina.
Conosco la risposta
Ai tuoi mille perché.
Il tuo pugno
Stringe
Il ramo reale
Dai frutti trasparenti.
Oblio illusorio.
Dietro la siepe
Dei pensieri
Vedo sete di vero
Sete di stabilità coerenti
Sete d’amore
Ma l’acqua che bevi

Ha il sapore del sale
Sul letto di foglie
Che hai costruito
Per dormire coi sogni
Non vi è posto per due.
Dietro la
Coltre di nubi
Sei un raggio di ombra
Che mi dona calore
Che mi implora la resa
Che cerca la fuga.
I tuoi occhi
Invocano l’aiuto che
La bocca rifiuta.
Ti illudi che l’eco
Delle mie parole
Possa renderti sorda.
Ti illudi
Quando credi
Di voler respingere
L’ultima carezza.
Non temere il calore del gelo
Non renderà
Il tuo cuore
Più triste.

Annunci