Tag

vecchio e giovane6

Non vi è alcuna possibilità che si riesca a vivere un solo secondo di una vita che diviene nostra solo quando è trascorsa e pertanto possiamo dire che il nostro tempo esiste solo quando non c’è più e cioè un tempo ch’è ormai trascorso e sopravvive solo attraverso il ricordo. Un ricordo che diviene anch’esso nostro solo se trascorso e perciò ormai passato e trasformatosi pertanto immediatamente in ricordo del ricordo e così di seguito sino a quando il nostro tempo finisce a con lui anche la nostra illusione di avere un’esistenza individuale. Esistenza che qualcuno ricorderà sino a quando anche lui perderà la propria illusione di vivere.

Annunci