Tag

uomo e donna267

Comunemente si reputa che il settimo anno di convivenza o di matrimonio, sia il più rischioso relativamente alla sopravvivenza del rapporto e prevalentemente se ne attribuisce la causa al perdurare d’un legame che nel tempo si impregna di noia. In verità la rottura dipende dall’approfondimento della conoscenza, che fa emergere le discordanze, le differenze di carattere e quelli che generalmente dopo sette anni di tempo vengono reciprocamente visti come difetti.

Annunci