L’assuefazione ad un riposo mentale prolungato può accentuarsi al punto di rendere difficoltosa anche la semplice stesura di un pensiero che pertanto non diverrà mai tale.