Tag

SOLO IO SO

Una piuma leggera
S’è posata stasera

Sul fondo del cuore.

Tra le nubi nere,

oltre un varco romantico,

ho rivisto due occhi stanchi,

un tremito lontano

e una paura

che per la prima volta

sento mia.

Con la mente

Trafiggo il tempo

Per posare una carezza

Sul tuo capo chino.

Lontano nello spazio

Ch’è ormai un muro

Di sensazioni vissute da soli

Ti sento vicina

Come una vecchia poesia

Scritta anni fa.

Vi sono palpiti invisibili

Che non smettono mai

Di vibrare

In echi tremendi.

Come

In un incubo allucinante

Ove braccia

Stringono l’aria

Che mi appartiene da sempre

E il respiro

Che vi si confonde

Mormora un nome

E solo io so

Ch’è il mio.