Solo attraverso l’amore per se stessi ci è permesso di amare gli altri ma il varcarne i confini ideali implica l’automatica acquisizione, generalmente inconscia, d’una condizione diametralmente opposta.