VI°DIMENSIONE                                 

Diametro apparente

di sorgenti luminose.

Strutture

di spazi siderali.

Occhio telescopico

segnala

ritmi regolari

brevi impulsi

immersi

in laghi d’aria.

Campi  magnetici

fluttuanti

miliardi di astri.

Provvisorietà galattiche.

Un breve bagliore.

Preludio

a catastrofi celesti.

Disintegrazioni apocalittiche.

Morte di un uomo.